Farsi anticipare la liquidazione per comprare casa

Quando deciderai di comprare una prima casa una via che potresti percorrere per raccogliere del denaro utile all’acquisto è quello di farti anticipare una parte della liquidazione (vedi la voce tfr o trariffa di fine rapporto nella busta paga).

La cifra che puoi farti anticipare corrisponde al 70% di quella maturata fino al momento della richiesta.
La legge che regola questa procedura risale al 1982 e prevede però dei requisiti e delle limitazioni per poterne usufruire e farsi anticipare la somma.

Ecco quali sono:
1 vedi “La Guida per Comprare la Casa dei Tuoi Sogni“.
2 vedi “La Guida per Comprare la Casa dei Tuoi Sogni“.
3 Il numero di quelli che fanno richiesta dell’anticipo per lo stesso motivo nell’azienda dove lavori non deve superare il 10% del numero dei dipendenti che lavorano da più di otto anni nell’azienda stessa.
Se per esempio dove lavori siete in 200 dei quali 50 ci lavorano da… vedi “La Guida per Comprare la Casa dei Tuoi Sogni“.
4 Il numero di quelli che fanno richiesta, ossia quelli con otto o più anni di anzianità che fanno domanda, non deve superare il 4% del totale dei lavoratori.
Riprendendo l’esempio fatto prima, se siete in 200 in azienda… vedi “La Guida per Comprare la Casa dei Tuoi Sogni“.



Scopri la Guida per Comprare la
Casa dei Tuoi Sogni:

cover

Se ci sono questi requisiti allora l’azienda non si può rifiutare di concedere l’anticipo.

E per chi ha scelto di versare il tfr su un fondo pensione? Valgono le stesse regole descritte sopra, anzi, in questo caso si può arrivare a chiedere fino al 75% della liquidazione maturata e la richiesta, sempre se si hanno i requisiti, può essere fatta anche più volte negli anni di lavoro futuri.

Tuttavia, se tu non dovessi avere i requisiti richiesti, un’altra via che potresti percorrere è quella di…  vedi “La Guida per Comprare la Casa dei Tuoi Sogni“.



 Raggiungi Risultati Economici
con la Tecnica di Auto Aiuto Più Potente del Pianeta
Report Gratis!
Clicca quì per Scaricarlo



Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Puoi votare l'articolo anche qui, gli articoli precedenti qui.

Leave a Reply