Comprare casa: scegliere la grandezza dell’abitazione

Nella scelta della tua prima casa, uno dei primi aspetti che dovrai prendere in considerazione sono le dimensioni necessarie che dovrebbe avere l’abitazione per soddisfare le esigenze tue e dei tuoi famigliari.

Se scegli la campagna avrai più verde e un costo minore per metro quadro, tuttavia se preferisci la città e tutto quello che può offrire in più non dovresti rinunciare alle tue aspirazioni. Vivere in città infatti può significare passare meno ore al giorno nella propria abitazione e quindi alla fine il rapporto tra costi e benefici dovrebbe equilibrarsi permettendoti in ogni caso di condurre lo stile di vita più adatto alle tue esigenze.
Per quanto riguarda l’Italia e gli italiani, il tipo di casa preferita è il trilocale, abitazione che può andare dagli 80 ai 95 metri quadri.

Tuttavia nelle città più popolate come Milano e Roma, la scelta più gettonata ricade sul bilocale (che può arrivare fino ai 70 metri quadri). Questo è dovuto ovviamente al costo per metro quadro delle case che nelle grandi città è più elevato.



Scopri la Guida per Comprare la
Casa dei Tuoi Sogni:

cover

Ma c’è anche un inconveniente in più in quest’ultimo caso. Trovare casa potrebbe essere più difficile perchè il bilocale in centro è anche uno degli investimenti preferiti da chi acquista una seconda casa.
Affittare un’abitazione con queste caratteristiche in zone semicentrali a Milano o Roma può infatti far ricavare anche 12000 euro all’anno lordi (spese e tasse escluse) agli investitori e quindi la domanda è alta e potresti rischiare di pagare di più e trovare meno offerte disponibili.

Un discorso a parte va invece fatto per i monolocali. Essi vanno di solito dai 15 ai 30 metri quadrati di grandezza e difficilmente la loro valutazione viene fatta secondo l’unità di misura. Più spesso infatti essi vengono venduti “a blocco unico” con una cifra stabilita secondo vari fattori; il prezzo finale poi risulta di solito essere abbastanza elevato rispetto alla metratura.

Per quanto riguarda le case più grandi, sopra i 130 metri quadri circa, come per i monolocali il valore non viene più stabilito al metro quadro a meno che non si tratti di una casa considerata di lusso.
Comunque vale la regola generale che più grande è la casa (e posto che non sia un immmobile di lusso) e meno ci si potrà aspettare di pagare per ogni metro quadro della propria nuova abitazione.

Puoi comprare casa in serenità, prendere le migliori decisioni ed evitare di fare gli errori che comunemente fanno i compratori di una prima casa, grazie a: “La guida definitiva per comprare la tua prima casa“.

 

 

 

 



 Raggiungi Risultati Economici
con la Tecnica di Auto Aiuto Più Potente del Pianeta
Report Gratis!
Clicca quì per Scaricarlo



Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Puoi votare l'articolo anche qui, gli articoli precedenti qui.

Leave a Reply